• VascheMaccareseVascheMaccarese
  • VascheMaccarese2VascheMaccarese2
  • VascheMaccarese3VascheMaccarese3

Place Category: Visit, Fuori Roma e Verde pubblicoPlace Tags: Animali, Bambini, Famiglie, Locale, Naturale, Responsabile, Sostenibile e Tipico

Descrizione
Descrizione
Foto
Mappa
Recensioni
Elenchi Relativi
  • Da inferno a paradiso per gli uccelli: un’ex riserva di caccia trasformata in oasi naturalistica sul litorale.

    La storia delle vasche di Maccarese è l’apoteosi della tutela dell’ambiente. Si tratta di un’area di 33 ettari, presso Maccarese, nel Comune di Fiumicino, tra la via Aurelia e il mare, non lontana dall’aeroporto. Negli anni ’70 sul terreno vennero creati artificialmente cinque invasi d’acqua, intorno ai quali si sviluppò la tipica vegetazione umida palustre e riparia. Lo scopo era di attirare gli uccelli e sviluppare l’attività venatoria locale. Passata questa “moda” si tentò di convertire le vasche all’acquacoltura: l’allevamento o la coltura di pesci, alghe e crostacei. Fallito anche questo tentativo gli specchi d’acqua sono rimasti a disposizione degli uccelli che vivono e prosperano vicino all’acqua: aironi, garze, martin pescatori, cigni, anatre e simili, svassi e molti altri. Un paradiso per i fotografi e i birdwatcher, oltre che per gli uccelli che qui trovano rifugo e sosta nei loro spostamenti periodici.
    Il WWF è incaricato della gestione della zona e dell’organizzazione di visite. I gruppi e le scolaresche possono visitarla, prenotando, tutti i giorni dell’anno. Ai singoli visitatori l’oasi apre tutte le domeniche da settembre a luglio. L’accesso avviene dal centro visite dell’Oasi di Macchiagrande, con successivo trasferimento a Maccarese, e prevede il versamento di un contributo variabile che contribuisce ai progetti di conservazione dell’area verde.

  • No Records Found

    Sorry, no record were found. Please adjust your search criteria and try again.

  • Leave a Review