Walking in Rome

rome-2093606_1920Arriva il progetto “Walking in Rome”, sistema di wayfinding urbano, studiato per segnalare ai cittadini e ai turisti i principali monumenti, parchi e servizi di pubblica utilità, raggiungibili a pochi minuti di cammino, in bicicletta,  o con l’aiuto del trasporto pubblico. È ispirato a quelli già realizzati in molte metropoli come Londra, New York, Parigi e Mosca. Il progetto nasce dalla collaborazione fra Roma Servizi per la Mobilità, Zétema – società partecipata capitolina che opera con modalità in house nel settore Cultura – Sovrintendenza capitolina, Dipartimento Mobilità e Trasporti, Dipartimento Turismo e Dipartimento Attività culturali di Roma Capitale.
Il programma prevede la collocazione di 60 nuovi totem in corrispondenza delle aree adibite al servizio di car sharing pubblico: queste strutture verranno rivestite con delle mappe  dove sono stati definiti i principali punti d’interesse storico-artistico, integrati con il trasporto pubblico (in particolare metropolitane, tram, piste ciclabili, stazioni taxi) e con i servizi di pubblica utilità (ospedali, poste, ma anche fontanelle). Il 20 giugno è stato installato il primo totem in piazza Nicosia, nel centro storico.
I nuovi totem sono utili per la promozione della mobilità sostenibile, strumenti che renderanno più semplice vivere la città, incentivando la mobilità pedonale e ciclabile. In quest’ottica da settembre sono previste attività di comunicazione per la diffusione del progetto nell’ambito della Settimana della Mobilità Europea.

Contattaci

Hai bisogno di assistenza? Informazioni? Consigli? Scrivi al nostro help desk online. La tua richiesta sarà esaminata da un operatore di RomaSostenibile ed otterrai risposta nel più breve tempo possibile

Sending

©2018 Roma Sostenibile

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti